ERGIA srl | Non solo controllo della temperatura ma…
Ergia riqualifica impianti e realizza sistemi di telegestione, applica tecnologie per l'umidificazione per la gestione del freddo, per aziende, supermercati e grandi impianti industriali
risparmio energetico, efficienza energetica, telegestione impianti, sistemi telegestione veneto, Riqualificazione impianti veneto, efficienza umidificazione, tecnologie umidificazione
16160
post-template-default,single,single-post,postid-16160,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.9,qode-theme-bridge,qode_advanced_footer_responsive_768,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

Non solo controllo della temperatura ma…

Non solo controllo della temperatura ma…

Industrie dinamiche e molto diversificate vengono catalogate nella refrigerazione commerciale per servizi di ristorazione e distribuzione. Per capire perché siano utili i controller elettronici dobbiamo approfondire perché non si tratta solo di controllare la temperatura.

Le origini della refrigerazione commerciale risalgono a un’era lontana pensiamo che la prima macchina refrigerante è stata brevettata nel 1748 da William Cullen.
Le unità di refrigerazione per il settore della ristorazione oggi sono molto complesse. Le macchine vengono sviluppate per avere una precisione, versatilità e per dialogare con l’internet delle cose. Oggi vediamo armadi refrigerati in grado di mostrare i cibi freschi. Per il perfetto funzionamento è necessario garantire processi che richiedono il controllo simultaneo di temperatura e umidità, nonché il controllo dei flussi d’aria, dei riscaldatori elettrici e delle luci nell’unità stessa.
Per gestire queste funzioni complesse i moderni controller elettronici possono leggere diversi tipi di sensori e possono gestire profili di temperatura e umidità che cambiano automaticamente nel tempo.

Nel settore della ristorazione, alcune soluzioni refrigerate sono veri e propri mobili di design, divengono teche per custodire arte.
Assistiamo allo sviluppo di armadi per la refrigerazione professionale  che vengono firmati e approvati da chef stellati; famosi architetti sono chiamati a progettare unità di presentazione di pasticceria; piccoli dispositivi di raffreddamento del vino sono ideati come dipinti da appendere nei ristoranti, offrendo una vista di bottiglie pregiate.
Deduciamo che il frigorifero non ha più la semplice funzione di mantenere le cose fresche. Di conseguenza aggiungere un controller elettronico significa aggiungere “logica” al frigorifero.
Al giorno d’oggi il controller elettronico, la parte visibile al pubblico, viene integrata completamente con i materiali utilizzati per realizzare il mobile, come un camaleonte cambia forma e colore per adattarsi allo stile dell’unità di refrigerazione.

Le unità di refrigerazione per il settore alimentare sono apparecchiature elettriche per uso commerciale conformi alle normative in materia. Alcune normative riguardano direttamente i controller elettronici, come le normative sulla compatibilità elettromagnetica, la sicurezza elettrica e la compatibilità con refrigeranti potenzialmente esplosivi. I regolamenti vengono costantemente migliorati a livello nazionale e a livello globale, richiedendo ai controller elettronici di adattarsi ai nuovi standard.
I problemi ambientali ed energetici spingono le normative a limitare il consumo di energia delle unità di refrigerazione di nuova produzione impongono limiti sempre più stringenti. Il controller elettronico è il “cervello” dell’unità di refrigerazione, ha il compito d’implementare una logica intelligente per ridurre il consumo di energia, possibilmente drasticamente.
Di conseguenza ERGIA è diventato partner di CAREL che progetta controller elettronici in conformità con le nuove normative e, se possibile, cerca di anticiparle, per rimanere all’avanguardia e porre sul mercato apparecchi competitivi.

Il controller elettronico è un terminale intelligente con cui gli utenti possono interagire in modo immediato.
Ergia e i suoi tecnici per le assistenze eseguono la manutenzione ordinaria o le riparazioni, monitorando da remoto i sistemi di refrigerazione. Gli utilizzatori e i manutentori sono in grado di accedere alle informazioni necessarie per svolgere il proprio lavoro. Le informazioni sono protette da accessi non autorizzati, sia tramite la tastiera che quando si utilizza un’app o una connessione remota.

I controller elettronici per la refrigerazione commerciale si sono evoluti in simbiosi con il mercato e sono stati anche pionieri d’innovazione, per l’intera catena del valore nel mercato dei servizi di distribuzione e della ristorazione.

articolo ispirato da CAREL Blog